Bill Hader ottiene il suo Carville On nella stagione 2 del documentario di IFC Now!

16-37-2131 IFC

documentario ora, Bill Hader

Questa è roba seria. Veramente! La serie di mockumentary Bill Hader – Fred Armisen Documentary Now! ritorna per la seconda stagione di mercoledì con 'The Bunker', una parodia di The War Room , un film acclamato del 1993 che seguiva gli attivisti democratici James Carville e George Stephanopoulos mentre aiutavano a vincere la presidenza di Bill Clinton. Hader ci offre un'anteprima non partigiana.



Suoni i Teddy Redbones alla Carville, noti come 'il Mississippi Machiavelli', e Armisen è il 'ficcanaso' Alvin Panagoulious, ma non è così Saturday Night Live .
Il Carville che ho fatto SNL fu in seguito Carville, totalmente banane e un ragazzo allevato da anguille. Ma Redbones è il primo Carville e molto più reale, anche se è noto sulla stampa come un sospetto piromane. Questo è l'obiettivo di questa serie: interpretarlo in modo così diretto che la gente pensa di guardare un vero documentario. Bene, fino a quando Fred arriva sullo schermo e poi sei tipo 'Aspetta. Whaaat?



In un modo strano, The War Room si è rivelato essere una grande fonte di ispirazione per gli sceneggiatori di commedie televisive, anche se sicuramente non era questa l'intenzione.
È vero. Quell'intero documentario, aspetto all'interno di uno spettacolo e tono di Lo spettacolo di Larry Sanders può essere ricondotto a The War Room , e Sanders portato a L'ufficio, i parchi e le attività ricreative e Famiglia moderna , e ora quello stile è mainstream. Certo, non ci stavamo rendendo omaggio per questo motivo. Non pensiamo che nel profondo qui. Siamo più tipo 'Ehi, se lo facciamo The War Room , Bill può essere Carville e Fred può essere Stephanopoulos! ” Questa è la nostra idea di un incontro di produzione.

Lo spettacolo è ospitato da Dame Helen Mirren, e gli ospiti di questa stagione includono Anne Hathaway, Mia Farrow e Peter Fonda, star che raramente fanno la TV. Qual è il richiamo?
Bene, non sono certamente i soldi. ( Ride ) Penso che forse sia quello Tocco spinale cosa — la sfida di essere divertente ma sincero e sottile. Non facciamo l'occhiolino al pubblico. Questo tipo di commedia è molto più interessante per me, motivo per cui sono stato su una grande curva di apprendimento il mio primo anno a Saturday Night Live . Tutto quello che ho fatto era troppo piccolo. Lo volevano palle sul muro.



Stai falsificando documenti famosi e quelli davvero oscuri. Con quest'ultimo, come fai ad assicurarti che il pubblico faccia le battute?
Ci andiamo e basta. Ricordo che, quando avevo 13 anni, guardavo Monty Python falsificare i film del regista italiano Pier Paolo Pasolini con uno schizzo di un'ipersessuale partita di cricket con tutta questa strana iconografia religiosa messa in scena. Era così originale e così strano. Non avevo mai nemmeno sentito parlare di Pasolini, ma mi sono comunque riso il culo e da allora sono diventato dipendente dall'oscuro. Divertente è divertente

Documentary Now! , Premiere di stagione, mercoledì 14 settembre, 10 / 9c, IFC