Brad Kern, produttore dell'NCIS: New Orleans, licenziato dalla CBS tra accuse di abusi

Summer TCA Tour - Day 10

Brad Kern, che una volta era lo showrunner di NCIS: New Orleans , è stato licenziato dalla CBS in mezzo a richieste di abuso.

È stato sospeso da questa posizione due mesi fa e la sua risoluzione è stata resa ufficiale lunedì, secondo The Hollywood Reporter . Questa era la terza volta che era sotto inchiesta per il suo presunto comportamento offensivo.



'Abbiamo concluso il ruolo di Brad Kern come produttore di consulenza NCIS: New Orleans e il suo accordo generale con lo studio ', ha rivelato in un comunicato un portavoce della CBS Television Studios.



Kern ha iniziato come showrunner all'inizio del 2016, ma a dicembre 2017 è stato rivelato che sono state fatte più denunce alle risorse umane presso la CBS riguardo al comportamento di Kern. Molteplici colleghi hanno riferito che Kern stava sminuendo le donne - incluso il bullismo di una madre che allatta - e ha fatto osservazioni insensibili dal punto di vista razziale, tra le altre questioni. Durante questo periodo, è stato retrocesso a produttore di consulenza.

Dopo che Kern è stato sottoposto alle sue prime due indagini iniziali per problemi di cattiva condotta, il produttore è stato costretto a completare sei mesi di addestramento / consulenza sulla sensibilità.



Il suo sparo arriva dopo La cacciata di Leslie Moonves come CEO e Presidente della CBS dopo Il newyorkese e Ronan Farrow ha spezzato diverse storie accusando la centrale elettrica della TV di molestie e aggressioni sessuali.

Jeff Fager, l'ex produttore esecutivo di 60 minuti , ha anche lasciato la rete dopo accuse di molestie sessuali e la creazione di un ambiente di lavoro non sicuro.

Maggiori dettagli a venire.