'Brave New World' introduce una distopia fantascientifica eccitata in anteprima (RECAP)

Jessica Brown Findlay e Kylie Bunbury in Brave New World Episodio 1
Avviso spoiler

NBC Pavone

[Avviso spoiler: questo riepilogo contiene spoiler di Nuovo mondo Stagione 1 Episodio 1, Pilota.]



Benvenuto in distopia, no, non intendo l'anno 2020, sto parlando Nuovo mondo , un adattamento del 21° secolo del classico letterario di Aldous Huxley. Il romanzo di Huxley del 1932, un punto fermo nelle lezioni di letteratura inglese del liceo, è un segno distintivo del genere di fantascienza, notevole per i suoi temi preveggenti e la tecnologia futuristica immaginata. Con la recente ascesa delle serie di fantascienza intellettuale, era solo questione di tempo prima che qualcuno desse Nuovo mondo lo stravagante trattamento televisivo ad alto budget.



Ci sono stati diversi adattamenti con vari gradi di successo nel corso degli anni, dai drammi radiofonici ai film per la TV alle produzioni teatrali. Ridley Scott si è persino cimentato in una versione cinematografica di successo alcuni anni fa, anche se ha accantonato l'idea dopo aver lottato per rendere il materiale originale adatto al mondo moderno. Quest'ultimo adattamento, diretto da David Wiener ( Ritorno a casa ) insieme all'icona del fumetto Grant Morrison e ai suoi Felice! collaboratore Brian Taylor — ha avuto anche un inizio infausto. Ha trascorso anni a rimbalzare sulle reti prima di approdare sul nuovo servizio di streaming Peacock della NBC e uno streamer è forse la casa più adatta per uno spettacolo ambientato in un futuro ossessionato dalla tecnologia.

Ma abbiamo davvero bisogno di un altro dramma di fantascienza distopico e di alta concezione quando artisti del calibro di Westworld , Specchio nero , e sviluppatori occupa già molto spazio televisivo in quella zona? I confronti con questi spettacoli saranno sempre Nuovo mondo il più grande ostacolo, anche se funziona da materiale originale che ha preceduto e ispirato quelle serie: il romanzo di Huxley ha indubbiamente influenzato Westworld dati gli omonimi condivisi di due dei suoi personaggi principali in Ford e Bernard. Ma, Westworld è arrivato prima in termini televisivi, ed è una realtà Nuovo mondo non può sfuggire, soprattutto quando le somiglianze sono così evidenti, non solo a livello tematico ma estetico.



Piace Westworld , in particolare la stagione più recente, Nuovo mondo si svolge in uno scintillante paesaggio urbano metallico con corridoi con pareti di vetro e taxi sottili di veicoli spaziali. C'è persino un parco a tema pieno di violenza alla periferia della Terra dove i turisti possono sperimentare i modi del vecchio. E questo prima di entrare nei temi condivisi del libero arbitrio, della tirannia tecnologica e della privacy dei dati. Quindi, come qualcuno con PTWD (Post-Traumatic Westworld Disordine), perdonerai le mie riserve per questa serie. Sì, Westworld ha avuto una prima stagione stellare, ma presto si è accartocciata su se stessa con le sue linee temporali eccessivamente complicate, l'esposizione con le orecchie di latta, i dialoghi cupi e privi di umorismo e la nauseante serietà. Non credo di poter sopportare un'altra serie di questo.

Harry Lloyd in Brave New World Episodio 1

NBC Pavone

Tuttavia, a suo merito, Nuovo mondo schiva qualsiasi inganno della timeline e assurdità narrativa, almeno nell'episodio pilota. Invece, si concentra sulla creazione del suo mondo, e lo fa in modo efficace. Abbiamo rapidamente un'idea di come funzionano le cose nella città di New London senza essere colpiti in testa con il martello dell'esposizione. E c'è ancora abbastanza intrigo rimasto per farci voler scoprire di più nei prossimi episodi. Questo non vuol dire che i personaggi o i dialoghi siano rivoluzionari o gocciolanti di sfumature, ma c'è un tono accogliente e giocoso. C'è anche un po' di umorismo e svolazzi creativi inaspettati che aiutano a rallegrare uno spettacolo la cui tavolozza di colori raramente va oltre i grigi pastello.



Come il libro, Nuovo mondo è ambientato in una distopia, anche se venduto ai suoi cittadini come un'utopia. A New London ci sono tre regole: niente privacy, niente famiglia, niente monogamia. Tutti sono felici leggono il titolo mentre Goldfrapp's Happiness ci accompagna attraverso una città clinicamente pulita di grattacieli e fontane d'acqua. È un mondo dove non ci sono né madri né padri; i bambini sono geneticamente modificati in provette e assegnati a specifiche caste sociali, dai super privilegiati Alpha agli umili lavoratori Epsilon. Ognuno fa la sua parte ed è felice di farlo, in caso contrario, i loro farmaci che alterano l'umore (chiamati soma) li faranno pensare diversamente.

I nostri primi occhi in questo mondo appartengono alla scienziata Beta Plus Lenina Crowne ( Downton Abbey allume Jessica Brown Findlay). Lenina viene sgridata dal vecchio consigliere dell'Alpha Plus Bernard Marx ( Harry Lloyd ) per non aver fatto abbastanza sesso. O, dovrebbe essere, non fare abbastanza sesso con partner diversi. Lenina ha dormito esclusivamente con Henry Foster (Sen Mitsuji), e l'esclusività è vietata nello Stato Mondiale. Lei nega l'accusa di Bernard, recitando a malincuore il mantra ognuno appartiene a tutti gli altri imparato da anni di condizionamento. Tuttavia, Bernard ha le prove, mostrando un sex tape olografico dei suoi incontri più intimi, una chiara violazione della privacy se una cosa del genere esistesse.

Bernard è un ipocrita, tuttavia, poiché anche lui sta diventando disincantato dalle regole di questa società. È un uomo in cerca di connessione in un mondo dove tutti è connesso: ogni persona è collegata tramite un'interfaccia ottica (una lente a contatto che perfora l'iride) a un sistema onniveggente chiamato Indra. Il malcontento di Bernard peggiora dopo che un lavoratore della Epsilon si è buttato da un balcone. Se tutti sono fatti per essere felici nei ruoli assegnati, perché qualcuno dovrebbe togliersi la vita? Questo genere di cose semplicemente non accade. Nonostante gli sia stato detto che è stato un incidente dal direttore della stabilità (Ed Stoppard), Bernard rimane sospettoso e curioso del suo significato più ampio. Le persone hanno una gamma di emozioni più ampia di quanto siano indotte a credere?



Quando Bernard chiede consiglio alla sua amica, l'ingegnere emozionale Wilhelmina Helm Watson (Hannah John-Kamen), gli viene detto di prendere il suo soma e di distrarsi con i lussi della società. Helm gli dà persino un invito gratuito al Pleasure Garden, una discoteca illuminata al neon dove la pista da ballo si intensifica dal grind ritmico all'orgia completa entro la fine della notte. È quasi rituale il modo in cui il sesso avviene a New London, aiutato dalle esplosioni sensoriali delle performance interattive di Helm (chiamate Feelies). immagino che le persone Guarda felici, per quanto si possano leggere le loro espressioni sotto le luci al neon rosse, beh, tutti tranne Bernard e Lenina, che incrociano gli occhi sulla pista da ballo.

Dopo che Lenina vede Bernard rifiutare le avance di un paio di conoscenti sexy (sono tutti CALDI con la 'H' maiuscola a New London), lo segue a casa e lo chiama per la sua ipocrisia. Dopotutto, le dice di fare sesso con gli altri, eppure non può farlo da solo. Non è vero, niente di tutto questo, confessa Bernard in un improvviso momento di candore. Non sono chi dovrei essere. Riconoscendo un sentimento condiviso, anche se indescrivibile, Lenina decide di aiutare Bernard proiettando un'immagine di loro che fanno sesso, sperando che possa placare gli occhi vigili di Indra. Né è sicuro che funzionerà, ma, in questo momento, viene creata una sorta di connessione reale.



Alden Ehrenreich in Brave New World Episodio 1

NBC Pavone

Nel tentativo di convincere Bernard a rilassarsi e rimettersi in riga, il Direttore gli ordina di fare una vacanza nelle Terre Selvagge - una parte della Terra non toccata dallo Stato Mondiale che ancora partecipa a usanze obsolete, come il parto e il matrimonio, che schifo ! The Savage Lands è l'aspetto più avvincente dello show, in particolare per come è stato presentato come una sorta di Disney World in live-action. Uno spot pubblicitario fasullo pubblicizza le meraviglie delle Terre Selvagge, come le sue isteriche fughe precipitose dei saldi del Black Friday e i matrimoni nelle cappelle arretrate. È come qualcosa da Meglio Ted , e lo dico nel miglior modo possibile: è davvero divertente e inaspettato.



Tuttavia, The Savage Lands è più di un semplice parco a tema per i turisti del nuovo mondo. La gente vive ancora lì. È l'America rurale che incontra Mad Max , sia nell'aspetto che nei costumi. Le persone sono povere e il cibo è scarso, ma mantengono ancora i loro valori familiari, le relazioni monogame e persino le comodità come la musica (lo spettacolo ha una colonna sonora killer da Radiohead a Car Seat Headrest). È una delle rivisitazioni più interessanti del libro. Nel romanzo di Huxley, le Terre Selvagge è un mix di stereotipi nativi americani e stereotipi razziali obsoleti. L'aggiornamento dell'ambientazione per l'adattamento televisivo evita il materiale discutibile e potenzialmente offensivo, creando anche qualcosa di molto più tempestivo.

La nostra introduzione alle Terre Selvagge arriva tramite John (Alden Ehrenreich), un tipo commerciale della Diet Coke con un colletto blu, che indossa una semplice maglietta bianca, che lavora come faccendiere al parco a tema. John è un emarginato anche tra la sua stessa gente, spintonato dagli altri selvaggi e sfortunato innamorato del già parlato per Madysun (Lara Peake, che assomiglia così tanto a un giovane Drew Barrymore che ho dovuto fare un doppio giro) . Vive con sua madre, Linda (una Demi Moore sottoutilizzata), una reclusa mentalmente instabile che siede ogni giorno alla finestra nella sua vestaglia non lavata, sognando un mondo lontano. John è molto l'adulto in questa relazione, il badante e il fornitore, sebbene il discorso di Linda sul padre separato di John suggerisca un ragionamento oscuro per la loro situazione.



Ci sono anche rumori di una rivolta nelle Terre Selvagge. John viene rapito da un gruppo di selvaggi, tra cui Madysun, che vuole usare il suo accesso al parco per lanciare un attacco ai turisti stranieri. Di nuovo, tutto questo è molto Westworld , e i personaggi di questa ribellione sono dipinti altrettanto sottilmente qui come in quello spettacolo, sebbene sia solo il primo episodio. C'è almeno qualche intrigo con John e il suo background, anche se il suo ruolo in questo momento è per lo più reazionario e principalmente una serie di espressioni cupe. Se stiamo seguendo i libri, allora il suo percorso dovrebbe incrociarsi con Bernard e Lenina abbastanza presto, quindi questo dovrebbe fornire un'opportunità per lo sviluppo del personaggio.

Direi che questo è un pilota ambizioso per uno spettacolo con molto potenziale, anche se non ancora completamente formato. Questo episodio ha gettato le basi e ora si tratta di espandersi da qui. In questo momento, i personaggi sono relativamente dipinti per numero, e i suoi temi del libero arbitrio, della privacy e della classe sociale, sebbene tempestivi, non stanno davvero dicendo nulla di nuovo. Ma ci sono alcune stranezze creative sorprendenti e molto divertenti, come la già citata pubblicità di Savage Lands e un umorismo ironico in alcuni dei dialoghi e delle esibizioni. Spero che lo spettacolo si appoggi a questi elementi negli episodi futuri perché non sono sicuro di poter gestire un altro triste dramma distopico con tutto il colore e l'eccitazione di uno showroom IKEA. Il 2020 potrebbe fare una risata.

Nuovo mondo , Ora in streaming, Pavone

Clicca qui per più dei nostri Nuovo mondo riassume.