Doc esplora il serial killer australiano 'The Night Caller', che ha terrorizzato una città (VIDEO)

L

Sundance Now

La nuova serie true crime originale di Sundance Now Il chiamante notturno ricorda un capitolo agghiacciante della storia dell'Australia.



Nel 1959, i residenti della città di Perth furono terrorizzati dalla brutale uccisione di una madre single nella sua stessa casa di periferia. Purtroppo, quell'orribile crimine è stato solo l'inizio di una violenta follia portata avanti dal serial killer Eric Edgar Cooke.



Nei successivi quattro anni, l'uomo che sarebbe diventato noto come The Night Caller commise almeno 22 attacchi violenti e lasciò otto persone morte. Tra le sue altre vittime: un'ereditiera dell'impero del cioccolato che ha colpito a morte usando un'accetta e delle forbici, e una babysitter a cui ha sparato alla testa. Un giorno da solo, il 26 gennaio 1963, sparò a cinque persone nelle loro auto e nelle loro case.

Poiché i crimini e i metodi variavano, Cooke riuscì a eludere le forze dell'ordine per anni prima di essere finalmente catturato e confessato i suoi crimini.



Sessant'anni dopo, Il chiamante notturno Il regista Thomas Meadmore rivisita il caso e intervista attori chiave tra cui la moglie di Cooke e i due uomini che sono stati ingiustamente condannati per i crimini a seguito di intense pressioni sulle forze dell'ordine per arrestare un colpevole.

Sundance Now

La serie in quattro parti, piena di colpi di scena scioccanti, debutta martedì 19 gennaio con nuovi episodi che seguono ogni martedì.



Il chiamante notturno , Anteprime martedì 19 gennaio, Sundance Now