La produzione della quarta stagione di Killing Eve è stata ritardata a causa dei vincoli del coronavirus

Killing Eve Stagione 3

Laura Radford/BBCAmerica/Sid Gentle

Il coronavirus sta ritardando l'ennesima produzione come stagione 4 di Uccidere Eva va in pausa in Europa.



Originariamente programmato per tornare alle riprese ad agosto, la società di produzione dietro Uccidere Eva , Sid Gentle Films, ha posticipato la data di inizio con tempistiche esatte ancora da rivelare. Secondo Scadenza , il motivo principale della sua produzione ritardata è la necessità dello spettacolo di girare in varie località.



Come i fan hanno visto nelle ultime tre stagioni, Uccidere Eva si sposta abbastanza frequentemente tra località europee come Amsterdam, Barcellona e Bucarest. Sebbene non siano state rivelate location per la stagione 4, gli spettatori possono sicuramente aspettarsi più giramondo mentre la storia tortuosa continua.

Nessuna parola sulla storia della quarta stagione e su dove condurranno i percorsi di Villanelle (Jodie Comer) ed Eve Polastri (Sandra Oh), ma a questo ritmo, i fan non dovrebbero aspettarsi che lo spettacolo torni per la consueta premiere di primavera. Lo spettacolo in genere viene girato dalla fine dell'estate all'autunno ed è pronto per essere trasmesso entro aprile. Se la produzione può iniziare prima o intorno all'inizio del prossimo anno, gli episodi probabilmente non saranno pronti fino alla fine del 2021.



Killing Eve Stagione 3

(Credito: Laura Radford/BBCAmerica/Sid Gentle)

In una dichiarazione, una portavoce dello spettacolo ha dichiarato: Uccidere Eva gira in più località europee. A causa dell'incertezza del mondo a causa del Covid-19, nessun programma di riprese per Uccidere Eva La stagione 4 è stata bloccata a questo punto e ci sono vari scenari in gioco.

Quindi, per ora Uccidere Eva è in un limbo fino a quando il viaggio non sarà fattibile, ma per fortuna gli spettatori possono contare su di più da Villanelle ed Eve poiché la stagione 4 è una certezza.



Uccidere Eva , Stagione 4, TBA, BBC America