La stagione 6 di NCIS: New Orleans rivelerà perché l'orgoglio è costruito come lui

NCIS NEW ORLEANS Anteprima d'autunno Sam Lothridge / CBS

'Siamo finiti in un momento positivo, con un asterisco', NCIS: N quella Orleans ' il produttore esecutivo Christopher Silber dice del finale di stagione 5 di maggio.

Honcho Pride dell'ufficio da campo dell'NCIS ( Scott Bakula ) è sopravvissuto al rapimento e alla droga con LSD. Ora, affronterà gli effetti collaterali: insonnia e sogni fastidiosi. Avendo allucinato nel vedere sua madre malata di mente (Joanna Cassidy), la visiterà perché, a quanto pare, il recupero richiede di affrontare un mistero del suo passato.



È anche tornato a terra. Nella premiere, il team leader Hannah ( Necar Zadegan ) infrange il protocollo durante un'indagine congiunta con l'FBI e viene sospeso. L'orgoglio interviene per aiutare a individuare una bomba contenente gas nervino, dice Silber, e 'per proteggerla dal bersaglio sulla schiena'. Un altro mistero del passato, sua passato, è in gioco.



Inoltre, Lasalle ( Lucas Black ) va alla ricerca di suo fratello Cade, che è bipolare ed è già uscito dalle medicine. Ma questa volta, osserva Silber, l'agente speciale 'si rende conto che qualcosa (altro) è andato storto'. ( CSI: NY 'S Eddie Cahill guest star nell'arco multi-episodio.)

La metà posteriore della stagione scava poi in quello che ha tormentato l'orgoglio, rivela il produttore esecutivo Jan Nash: 'Veniamo al cuore del perché è costruito così com'è - salvando le persone a grande rischio personale'.



(Sam Lothridge / CBS)

NCIS: New Orleans , Premiere della Stagione 6, martedì 24 settembre, 10 / 9c, CBS