Maya & Marty: Maya Rudolph e Martin Short durante uno spettacolo di varietà del 21 ° secolo

Maya & Marty Mary Ellen Matthews / NBC

Maya e Marty

Come molte altre grandi cose, tutto è iniziato con Beyoncé.



Quando Maya Rudolph ha nuovamente incanalato la regina Bey al fianco di altri Saturday Night Live allume Martin Short (interpretando se stesso) per un po 'spaventosamente divertente durante SNL Il 40 ° anniversario speciale dell'anno scorso, l'abbinamento di due impazzite forze comiche non è stato solo ispirato, è stato stimolante. 'Non so se questo è apocrifo', ricorda Short, 'ma qualcuno mi ha detto che (il presidente della NBC) Bob Greenblatt si è rivolto a Lorne Michaels durante la scenetta e ha detto:' Beh, è ​​uno spettacolo che dovremmo fare '. Nella loro nuova serie NBC di sei episodi Maya e Marty , i headliner sono pronti a creare un piatto combo parzialmente live di star di ospiti di celebrità, schizzi e spettacoli musicali per una versione aggiornata dello spettacolo di varietà ... con alcune sorprese in serbo.



Quando ha fatto Maya e Marty prendere forma?
Martin Short: Sembra che sia passata circa una settimana dopo lo spettacolo del 40 ° anniversario. Era così vicino.
Maya Rudolph: Ho sempre voluto farlo dopo SNL e più dicevo alle persone, più dicevano: 'Oh, non lo so'. Penso che la gente abbia uno stigma sulla parola varietà. Pensano che sia una cosa vecchio stile, non rendendosi conto che stanno godendo varietà in TV in questo momento.

Hai anche fatto una varietà speciale nel 2014 ...
Rudolph: Ed è stato così divertente. Volevo fare di nuovo qualcosa del genere e cercavo un modo per farlo bene; poi Lorne disse: 'Penso che dovresti farlo con Marty.' Ero tipo, 'Oh, sarei onorato se venisse nello show', e Lorne disse: 'No ... insieme'.



Cosa ne pensate voi ragazzi?
Corto: La mia prima reazione è stata se lo facessimo a New York, sarei interessato. C'è qualcosa nel fare uno spettacolo a Los Angeles .; ti senti sempre come se fossi a Burbank (studi). Puoi semplicemente sentire l'energia di New York e lo stiamo facendo al 30 Rock, proprio accanto allo spettacolo di Jimmy Fallon. C'è un'infrastruttura che Lorne ha in quell'edificio che le cose vengono fatte correttamente.
Rudolph: Tutto (circa) Marty fa parte della mia composizione genetica comica. È incredibile lavorare con qualcuno che mi ha influenzato completamente. E poiché entrambi veniamo da quello SNL albero genealogico, condividiamo un linguaggio universale.

Maya & Marty

Maya e Marty

Stai registrando gran parte dello spettacolo di fronte a un pubblico dal vivo. Uno di voi è preoccupato di rompere insieme durante le scenette?
Rudolph: Nel miglior senso possibile. Penso che si tratti più di sapere che sarà davvero divertente (essere sul palco) insieme.



Come descriveresti la tua chimica?
Corto: C'era questa facilità quando abbiamo lavorato insieme (sul SNL speciale). Lorne ha detto che abbiamo avuto questo incredibile dare-e-prendere, eppure non ci siamo mai guardati: stava solo fissando il pubblico come Beyoncé. Ha detto che era come se lo avessimo fatto insieme da molto tempo, eppure non l'abbiamo mai fatto. Istintivamente sappiamo giocare insieme.
Rudolph: Ho difficoltà a trovare qualcuno con cui non abbia chimica. È così affascinante, invitante e caloroso. È un tale giocatore di squadra.

Cosa dovremmo aspettarci di vedere nello show?
Rudolph: È così segreto! Se te lo dicessi, potresti dover cambiare la tua identità. ( Ride ) Tutto è ancora nelle fasi di sviluppo.
Corto: Abbiamo già fatto alcune cose. Ho girato Jiminy Glick mentre intervistava Larry David e Paul Rudd. Maya e io interpretiamo Anna Wintour e Karl Lagerfeld a New York. Ha preteso qualcosa come Oprah.
Rudolph: Ciò che lo rende più di uno spettacolo divertente è che è questo ambiente divertente per le persone fantastiche che conosciamo e ammiriamo venire e esibirsi. Questo è ciò che penso che la gente trarrà gioia.
Corto: Penso che lo spettacolo farà (avere) persone intorno al raffreddatore ad acqua dicendo: 'Hai visto tutte le persone che si sono presentate ieri sera?' Sarà frenetico. Ma presenteremo anche un numero di uno spettacolo di Broadway o presenteremo un favoloso fumetto in piedi. Non sarà solo roba pre-preparata.

C'è qualcosa di spaventoso per te?
Rudolph: In un buon modo. Sono entusiasta di provare tutto e vedere cosa succede.
Corto: Ho tenuto 20 concerti ad aprile, questo mese follemente estenuante, ma per me è andato tutto bene. Se sei abituato a stare di fronte a un pubblico, nulla è scoraggiante.



Dovremmo aspettarci che Beyoncé incontrerà Beyoncé in una scenetta futura?
Rudolph: Dovrai chiedere agli dei. Vado dovunque il vento mi porti con quello. Qualunque cosa Beyoncé voglia fare, va bene per me! ( Ride )

Maya e Marty, Premiere della serie, martedì 31 maggio, 10 / 9c, NBC.