Pride Ottiene una nuova nemesi su NCIS: New Orleans Stagione 2

NCIS: New Orleans Salta Bolen / CBS

Shalita Grant nel ruolo di Sonja Percy, Scott Bakula nel ruolo dell'agente speciale Dwayne Pride, Zoe McLellan nel ruolo dell'agente speciale Meredith 'Merri' Brody e Lucas Black nel ruolo dell'agente speciale Christopher LaSalle

Fall TV Preview 2015 Non c'è riposo per gli stanchi agenti dell'NCIS. NCIS: New Orleans il boss Dwayne Pride (Scott Bakula) ha visto la sua nemesi, Baitfish (John Livingston), morire nel finale della scorsa stagione. Ma quando lo spettacolo ritorna, c'è già un altro avversario pronto a prendere il posto di Bait. Il produttore esecutivo Jeffrey Lieber è mamma sull'identità del cattivo, ma ecco cosa sappiamo: nell'apriporta, Pride e il suo team sono a caccia di un missile rubato, hanno imparato che i terroristi intendono utilizzare per far saltare in aria una nave della Marina. L'orgoglio va in profondità sotto copertura per recuperare l'arma e il problema che ne segue genera un arco che dura tutta la stagione. 'L'orgoglio è molto nel mirino', scherza Lieber. “Abbastanza letteralmente. Dovrà affrontare la più grande sfida quest'anno '.



Neanche quella vita sarà facile per i suoi fratelli. Il nuovo membro del team Sonja (Shalita Grant) sarà stupido come novellino. La madre di Brody (Zoe McLellan) visiterà, trascinando vecchie emozioni sulla morte della sorella di Brody. E LaSalle (Lucas Black) guarirà ancora dall'omicidio di Baitfish della sua ragazza l'anno scorso. Scopriremo infine finalmente come LaSalle e Pride si sono incontrati, lavorando sull'ultimo caso di omicidio prima dell'uragano Katrina. 'Tutti attraversano un' ciclo di lavaggio e asciugatura ',' dice Lieber, 'e ne esce un po 'più pulito dall'altra parte.'



NCIS: New Orleans , ritorna martedì 22 settembre, 9 / 8c, CBS