Recensione Roush: 'Love Life' lancia HBO Max con un San Valentino agrodolce

Love Life HBO Max
Recensione

HBO MAX

Dov'è Carrie Bradshaw quando una ragazza single in una grande città potrebbe davvero usare il suo aiuto per capire l'amore, il sesso e una serie di relazioni disordinate?



Invece della vivace Sarah Jessica Parker che pone le grandi domande, i romantici alti e bassi di Darby Carter (una luminosa Anna Kendrick) - il simpatico soggetto della prima stagione di Ama la vita — sono narrati nei toni paffuti di Lesley Manville (PBS's Mondo in fiamme ). La sua prospettiva onnisciente e occasionalmente invadente è progettata per confortare, anche al nadir di Darby: accadrà tutto per lei, ne siamo certi, ma non nel modo in cui pensa che accadrà.

Se il corso dell'amore fatto per la TV si svolgesse senza intoppi, ci sarebbero pochi incentivi a guardare. E ci sono molti motivi per cui innamorarsi Ama la vita , un'antologia di commedie romantiche che è il fulcro agrodolce del lancio del nuovo servizio di streaming HBO Max. Mentre i confronti con il fenomeno culturale della HBO sono inevitabili e senza dubbio ben accetti, Darby e i suoi compagni millennial sperimentano un lato molto più riconoscibile e meno affascinante della vita di New York City.

Lei e le sue colorate (anche se sottosviluppate) coinquiline stanno ancora cercando di capire i loro obiettivi e desideri; Darby, una volubile figlia del divorzio che si sta facendo strada nel mondo dell'arte, cambia lavoro con la stessa frequenza con cui fa i fidanzati. Ama la vita , che si concentrerà su un nuovo protagonista ogni stagione, traccia i suoi incontri nell'ultimo decennio, da quelli seri a quelli casuali, da quelli sfortunati a quelli tossici, da sconsiderati a se solo. A volte è lei quella che viene ferita; altre volte è lei quella che fa male. (In un episodio particolarmente risonante, mente per evitare che un collegamento casuale diventi più complicato e viene correttamente chiamata su di esso.)



Love Life Anna Kendrick

(Credito: HBO Max)

Accattivante anche quando è irritante, anche se chi potrebbe essere distratto quando viene trattato con i sedili del corridoio Hamilton ?—Kendrick ci svela le profonde insicurezze di Darby. Un flashback su un mortificante incidente adolescenziale in collegio è particolarmente doloroso., anche se quando la sua cotta diventa un attore familiare agli spettatori della HBO, potresti semplicemente svenire.

Mentre Darby impara ad accettare i difetti degli altri, tra cui una madre egocentrica (Hope Davis) e una migliore amica autodistruttiva (Zoë Chao), inizia a rendersi conto che deve perdonare le proprie mancanze per concedersi un lieto fine. (Solo sette episodi su 10 erano disponibili per l'anteprima, quindi ho fiducia che Darby troverà, o forse si riconnetterà con, la sua vera anima gemella.)



Sapevo di amare Darby alla fine della prima mezz'ora dell'episodio, dopo che lei ha detto a un'amica: Quando parli d'amore, ti trasformi in Coach Taylor. Chiunque può buttare via un Luci del venerdì sera riferimento merita tutta la felicità che può ottenere.

Ama la vita , Premiere della serie, mercoledì 27 maggio, HBO Max