'The Walking Dead': 11 dei più grandi cambiamenti apportati dai fumetti alla TV

daryl norman reedus Walking Dead stagione 10 episodio 18
Avviso spoiler

Eli Ade / AMC Eli Ade / AMC

Chiunque abbia letto un libro e poi abbia visto l'adattamento hollywoodiano dello stesso libro, sa che la transizione di solito non è uno a uno. I personaggi vengono cancellati, ne vengono aggiunti di nuovi e i punti della trama si spostano o evaporano completamente. A volte l'adattamento è buono quanto la sua fonte, a volte non così tanto.



Nel caso di AMC Il morto che cammina , l'adattamento sembra aver funzionato per lo più, probabilmente grazie al continuo coinvolgimento dello scrittore Robert Kirkman come produttore esecutivo nello spettacolo di lunga data sull'apocalisse zombie. Ma le ultime 10 stagioni non sono state senza notevoli partenze dai fumetti di Kirkman, alcune delle quali sono state assolutamente scioccanti per i fan del materiale originale. Ecco alcuni dei più grandi cambiamenti dalla pagina allo schermo.



Daryl non esiste

Mentre è un grande favorito dei fan nello show, nei fumetti, l'esperto di motociclette ed esperto inseguitore Daryl Dixon (Norman Reedus) non esiste, né ha una controparte simile.

La morte di Lori è diversa (e così oscura)

La tragica morte della terza stagione di Lori Grimes ( Sarah Wayne Callies ), moglie del leader Rick ( Andrew Lincoln ), dopo aver dato alla luce la piccola Judith (ora interpretata da Cailey Fleming) ha mandato Rick in viaggio a Crazy Town. Ma nei fumetti, non muore durante il parto: in realtà muore durante l'attacco del Governatore ( David Morrissey ) alla prigione, dove vengono uccise sia lei che Judith. Quel percorso è ovviamente piuttosto brutale e inquietante, quindi non è difficile capire perché sia ​​stato apportato il cambiamento per lo spettacolo.



Andrea ottiene una storia molto più grande

Molti fan del materiale originale si sono irritati per la trama di Andrea (Laurie Holden) nella terza stagione, poiché si aspettavano di vederla crescere nella sua controparte dei fumetti. Ma invece di diventare il cecchino del gruppo e finire in una relazione con Rick, Andrea è finita con il Governatore – ed è morta nel finale di stagione, molto, molto prima nella timeline rispetto ai fumetti – Andrea.

Carol è quasi irriconoscibile

TWD_106_JD_0805_0545_RT

Se sei un grande fan di Carol Peletier (Melissa McBride), non leggere i fumetti aspettandoti di vedere la sua cazzuta sulla pagina. Mentre Carol esiste, ha poca somiglianza al di là del suo nome con il personaggio che esplode Terminus che gli spettatori conoscono e amano. Nei fumetti, è morta durante l'arco della prigione permettendo a un vagante di consumarla. Sì, sul serio.



Anche Beth non è in giro

Come Daryl, Beth Greene (Emily Kinney) non esiste nel materiale originale. Sua sorella maggiore Maggie (Lauren Cohan) e il patriarca Hershel (Scott Wilson), invece, lo fanno. Di conseguenza, molte delle trame che coinvolgono Beth erano nuovo materiale, incluso il controverso arco narrativo al Grady Memorial Hospital nella quinta stagione... che ha provocato la sua morte.

Quella famigerata scena della scaletta

non lo era Esattamente un segreto che il veloce sopravvissuto Glenn (Steven Yeun) non sarebbe riuscito a superare la prima interazione del gruppo con il malvagio Negan (Jeffrey Dean Morgan), dato che è stato ucciso anche tramite la mazza da baseball di Negan, Lucille, nei fumetti. Ciò che era diverso è come è andato tutto: nel materiale originale, Glenn è l'unica morte nella formazione. Nello show, Negan uccide prima l'indurito Abraham (Michael Cudlitz), poi Glenn, dopo che Daryl si è scagliato contro. Se Daryl fosse rimasto zitto...

La partenza di Dwight

TWD_809_GP_0821_0330-RT

Pagina del gene/AMC



L'ex Salvatore Dwight ( Austin Amelio ) a sinistra Il morto che cammina per unirsi al suo spin-off, Temete i morti che camminano , ma nel materiale originale rimane per molto tempo. Arriva persino all'arco del Commonwealth, che è dove TWD è attualmente diretto.

Carlo vive...

Un cambiamento che ha sconvolto molti fan dei fumetti è stata la morte di Carl Grimes ( Chandler Riggs ) nella stagione 8. Nello show, il figlio di Rick muore per un morso di un vagante, ma nel materiale originale, Carl arriva fino alla fine e in realtà sopravvive suo padre — che, tra l'altro, non viene preso dal CRM prima dell'arco di Whisperer nei fumetti.



…e Morgan muore

Molti fan hanno anticipato che il ruolo di Morgan Jones (Lennie James) nello show si concluderà nell'ottava stagione, poiché sarebbe stato il candidato perfetto per chiedere a Rick di risparmiare la vita di Negan. Non solo Morgan è ancora attivo Paura , ma è anche sopravvissuto di gran lunga alla sua controparte dei fumetti, che non è nemmeno arrivata alla battaglia della storia con Negan.

Cattivi diversi

Il Governatore, il leader dei Whisperers Alpha (Samantha Morton) e Negan sono stati tutti estratti direttamente dalla pagina, ma i Lupi, le Termiti e il CRM, tra gli altri, non hanno mai causato problemi ai sopravvissuti nei fumetti.



Nuove relazioni

Dal momento che Daryl non esiste nel materiale originale, non ci sono spedizioni di Caryl o Donnie (con Connie di Lauren Ridloff) in corso. E uno dei più grandi accoppiamenti dello show, Rick e Michonne (Danai Gurira), armata di katana, non si sono mai incontrati nei fumetti.

Glenn e Maggie, però, sono adorabili in entrambi i modi.



Il morto che cammina , domenica, 9/8c, AMC