'The X-Files': Mitch Pileggi dice 'Kitten' spiegherà perché Skinner è chi è

The X Files - Mitch Pileggi Shane Harvey / FOX

Mitch Pileggi nell'episodio 'Kitten' di 'The X-Files'

Gli agenti Mulder (David Duchovny) e Scully (Gillian Anderson) hanno trascorso gran parte della stagione 11 di Gli X-Files sospettoso del loro capo di vecchia data, il vicedirettore dell'FBI Skinner (Mitch Pileggi), e le cose raggiungono un punto di ebollizione nell'episodio di mercoledì quando improvvisamente diventa MIA. (Sta andando in giro con l'uomo che fuma una sigaretta?)



L'ora almeno darà al pubblico un'immagine più chiara di Skinner, con un tuffo nel suo retroscena, completo di flashback sulla sua vita pre-X-Files. Oltre a riempire alcune buche per quanto riguarda il suo tempo in Vietnam, 'inizi a capire perché Skinner si comporta come fa', scherza Pileggi.



Il sesto senso 'S Haley Joel Osment è una presenza chiave nella puntata, sebbene i dettagli del suo aspetto siano tenuti nascosti.

Haley Joel Osment nell'episodio 'Kitten' di 'The X-Files'



Anche girare l'episodio si è trasformato in un affare di famiglia per Pileggi. Cory Rempel, suo nipote per matrimonio, interpreta il giovane Skinner. 'Si è buttato dentro', si vanta Pileggi. 'Ho ricevuto un suo messaggio alla fine del suo primo giorno di riprese, dicendo:' È stato probabilmente il giorno più bello della mia vita '.'

Tuttavia, ha una piccola lamentela. Scherza Pileggi, 'Penso che sia un po 'troppo bello come Skinner.'

Gli X-Files , Mercoledì 7 febbraio, 8 / 7c, Fox



TV Guide Magazine

Questo articolo è apparso anche nel numero 5 febbraio - 18 febbraio di TV Guide Magazine.

Iscriviti a TV Guide Magazine .